Diamo il benvenuto in Samarcanda a Sara che per questa estate 2012 farà parte dell’equipe del Tanka Village.

Conosciamola meglio.

La tua citazione preferita:
Homo sum, humani nihil a me alienum puto: «Nulla che sia umano mi è estraneo». Publio Terenzio Afro (185- 184 a. C.), commediografo romano.
Descriviti usando tre aggettivi
Dolce, solare e riflessiva.
Descrivi in 160 caratteri dove vivi
Vivo in un paesino medievale alle pendici del M. Amiata: Arcidosso (GR). Famoso per il Merigar, David Lazzaretti, teatrino all’italiana, festa della castagna.
Qual è la cosa più preziosa che possiedi?
Il mio grado di sensibilità che mi fa vivere in un tutto poetico ed è quella peculiarità che mi permette di realizzare la mia “differenza”.
Se avessi una bacchetta magica cosa faresti?
Farei in modo che tutte le persone troppo impaurite imparassero a chiedere l’amore che desiderano e donerei la speranza alle persone irrigidite nei loro drammi.
Hai un ricordo indimenticabile?
La SamAcademy: la neve sulla spiaggia, le esibizioni, le prove, i coaches, Flinky, i compagni spregiudicati, lievi e simpatici al di là di ogni aspettativa.
Quali sono i tuoi hobby?
Adoro tutto l’intrattenimento in genere (lettura, cinema, canto, teatro, danza), le arti figurative e mi interesso di spiritualità.
Sogno nel cassetto
Una bellissima storia d’amore con me stessa e superare il “freddo astrale” che accompagna il vagabondaggio di chi non ha la certezza della meta da raggiungere.
Se non fossi un animatore saresti..?
Sarei una psicoanalista o cantante o attrice o pittrice o educatrice o scrittrice o ricercatrice.. ma quale miglior lavoro di questo che li comprende tutti?!

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda