Cosa ti ha spinto a diventare animatrice?

Amo mettermi in gioco e imparare cose nuove, ma sono sempre stata una persona con passioni particolari quanto il mio carattere, camaleontico e peperino, caratteristiche soppresse da praticamente ogni lavoro “normale”, così ho deciso di buttarmi in qualcosa di diverso, che potesse aiutare a migliorarmi e, cosa più importante, ad essere me stessa.

Perché Samarcanda?

Non ho una motivazione in particolare, se non il consiglio di alcuni amici, ma devo dire che dopo aver provato, ho capito il valore e la positività di ogni possibile commento a riguardo.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

La immagino faticosa, ma piena di soddisfazioni. Vorrei partire con un’idea positiva, ci sarà da faticare, le ore sono tante ed è comunque un lavoro, ma al tempo stesso, la immagino piena di risate, spontaneità e divertimento, caratteristiche che dovrebbero accompagnare, a mio parere, ogni genere di lavoro. Oltre a questo… non vedo assolutamente l’ora!

Schamira Stona Animatrice Samarcanda

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda