Cosa ti ha spinto a diventare animatrice?

Ciò che mi ha spinta a diventare animatrice è stata la voglia di mettermi in gioco, la voglia di farmi conoscere e la voglia di scoprire una nuova me.

Perché Samarcanda?

Da bambina quando andavo in vacanza con i miei genitori mi è capitato di essere ospite di villaggi in cui l’animazione presente era Samarcanda. Sono rimasta contenta e stupita del lavoro degli animatori. Gli spettacoli serali avevano un livello veramente alto e l’animazione diurna era davvero spettacolare. Quando ho deciso di provare quest’esperienza mi sono chiesta “perché non farlo con un’animazione che sai già che è davvero competente?”; ed eccomi qui!!

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

Sono consapevole che la vita da animatore non è una vita semplice, che le ore di lavoro sono parecchie e che è stressante psicologicamente, però so anche che ne vale la pena. Mi aspetto di riuscire a dimostrare a tutti quanto valgo.

Roberta Labella Animatrice Samarcanda

WhatsApp chat Lavora con noi