Cosa ti ha spinto a diventare animatore?

Be’ ci sono molte motivazioni che mi hanno spinto a diventare un animatore, ma la più importante è stata quella di cambiare, nel miglior modo, il mio carattere.

Perché Samarcanda?

Samarcanda perché, i miei ex colleghi, mi hanno parlato molto bene di questa azienda e quindi ho voluto accettare il loro consiglio.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

Spero che quest’anno la mia esperienza, di animazione, cresca e migliori sempre di più e spero di avere e, soprattutto, dare soddisfazioni non solo alla mia nuova equipe ma agli ospiti del villaggio.

Pasquale Chiummiello Animatore Samarcanda

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda