Cosa ti ha spinto a diventare animatore?

Fin da quando ero piccolo sono andato in vacanza in villaggi turistici e la figura dell’animatore mi ha, a suo modo, sempre attirato. Oltretutto suono uno strumento e mi interesso al mondo dello spettacolo fin da bambino.
Quindi ho pensato” perché non conciliare le mie grandi passioni con una grande esperienza formativa?”

Perché Samarcanda?

Perché è da anni leader nel settore dell’animazione e offre un servizio di qualità nel rispetto dell’ospite e dell’animatore. Perché entrando in Samarcanda entri in una grande famiglia di esperienza, amicizia, formazione e lavoro. Perché Samarcanda ti apre gli orizzonti verso una vita diversa.

 Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

Prevedo una super estate intensa piena di emozioni, colori, fatica ma anche tanta felicità; il periodo dell’Academy mi ha mostrato quello che sarà la vita in villaggio e mi ha fatto comprendere che questa non sarà solo un’esperienza lavorativa, ma anche un opportunità di crescita come persona. Questa estate andrà ad aggiungere un altro tassello alla mia esperienza lavorativa, ma soprattutto un altro tassello nel formare Paolo Scotti come persona.

Paolo Scotti Animatore Samarcanda

WhatsApp chat Lavora con noi