Cosa ti ha spinto a diventare animatore?

Semplicemente è stata la voglia di maturare, di conoscere e stare sempre a contatto gente, di imparare ad assumersi le proprie responsabilità, ascoltare e farsi ascoltare e vivere un’esperienza nuova.

Perché Samarcanda?

Perché a differenza di tutte le altre compagnie, qua mi sono trovato intorno a gente che mi ha fatto sentire parte di una famiglia, col sorriso, con la determinazione e lo spirito giusto per lavorare in un villaggio Samarcanda

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

Non ho delle aspettative ben precise, ne positive ne negative, a me quello che importa è andare nel villaggio e dimostrare quanto valgo.  

Nadir Della Valle Animatore Samarcanda

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda