Dal 1° Turno SamAcademy 2019 la testimonianza di Matteo

Descrivi la tua esperienza in SamAcademy.
Se dovessi descrivere questa esperienza con una parola, penso che quella giusta sia occasione; infatti è stata sia un ottimo percorso di formazione, sia un’ottima occasione per conoscere altri ragazzi con tanta voglia di fare e di divertirsi.

Cosa ti ha spinto a diventare un Joyner?
Diciamo che ho realizzato un sogno, infatti sin da bambino mi aveva sempre affascinato la figura dell’animatore. Crescendo ho prestato servizio come animatore all’oratorio, ma sentivo che quel ruolo mi andava stretto; e quando mi si hanno proposto un’esperienza del genere era impossibile dire di no.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?
Non la immagino; penso sia più giusto partire senza preconcetti ma con tanta voglia di fare e di lavorare. Sicuramente spero che sia una bellissima esperienza con molto divertimento e molti sorrisi.

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda