Cosa ti ha spinto a diventare animatrice?

La passione per le risate e per la musica, la voglia di mettersi in gioco, scoprire nuovi mondi, conoscere nuove persone e condividere con loro emozioni.

Perché Samarcanda?

L’avevo conosciuta come ospite nel 2009 e mi era rimasta nel cuore. È fra le aziende con la migliore reputazione e tuttora in macchina accendo il CD e canto la vecchia sigla.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

 Entusiasmante, sicuramente impegnativa ma anche un po’ magica: voglio lasciarmi sorprendere.

Iside Bellini Animatrice Samarcanda

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda