Continuiamo a conoscere i Capi Equipe Samarcanda con

Tre domande a…

oggi è il turno di Riccardo Ollearis

Ci racconti brevemente la tua carriera in Samarcanda?

“Ho iniziato in un bellissimo villaggio alle Maldive, dopo aver provato diverse altre realtà di animazione e oggi festeggio 10 anni di splendida collaborazione.
Ogni anno ho avuto uno stimolo nuovo, villaggi sempre più grandi, strutture sempre più prestigiose e la garanzia che il mio lavoro fosse tutelato da un’azienda solida.”

Cosa vuol dire, per te oggi, fare il CE in Samarcanda?

“Significa rappresentare l’azienda, in qualità di Capo Equipe, per raggiungere insieme obiettivi e traguardi.
Significa investirsi di un ruolo che comporta una serie di responsabilità, direttamente proporzionali alla soddisfazione che il ruolo stesso regala.
Significa dover dare più del meglio di se stessi sia per la qualità del prodotto che si vuole garantire sia per i ragazzi ‘affamati’ di esperienza.”

In questi anni hai mai pensato di cambiare “vita”?

“Ogni stagione è l’ultima, si dice sempre così, poi però vince il richiamo della divisa e la stagione successiva è di nuovo come se fosse la prima”.

Se tornassi indietro…

“…credo che cercherei di rifare lo stesso percorso, con le stesse difficoltà, gli stessi errori e le stesse soddisfazioni.”

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda