Nel nostro spazio che abbiamo chiamato

“Tre domande a…”

oggi incontriamo Michele Caironi 

Ciao Michele! Oggi Tocca a te.

Ci racconti brevemente la tua carriera in Samarcanda?

“Sono entrato in Samarcanda nel 2015, dopo aver collaborato per anni con un’altra azienda di intrattenimento; durante la mia prima stagione ho ricoperto il ruolo di Capo Animazione/Responsabile diurno per poi essere promosso, l’anno successivo, a Capo Equipe.”

Cosa vuol dire, per te oggi, fare il CE in Samarcanda?

“Essere un Capo Equipe Samarcanda è una grande responsabilità, nella quale si intrecciano grandi sacrifici ma anche enormi soddisfazioni; essenzialmente è gestire risorse professionali in un contesto di alto livello.”

In questi anni hai mai pensato di cambiare “vita”?

“Non ho mai pensato di cambiare vita. Entrare in Samarcanda è stato il coronamento di un percorso che mi ha portato al top. Potrebbe essere una spinta per ampliare i miei interessi nel mondo dell’intrattenimento e crescere in azienda.”

Se tornassi indietro…

“…nel 2007, sceglierei di mandare il mio curriculum a Samarcanda e non ad un’azienda concorrente.”

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda