Cosa ti ha spinto a diventare animatore?

Ci sono tante scelte che mi hanno spinto a fare l’animatore e una in particolare è quello di stare in mezzo ai ragazzi. Sin da piccolo quando andavo a fare le colonie estive mi piaceva davvero tanto vedere lo spirito degli animatori il loro modo di fare la gioia che trasmettevano e da li ho capito che anche per me quella era la strada.

Perché Samarcanda?

Perché tra tutte le aziende è quella che mi coinvolto e grazie allo stage che ho fatto ho avuto la prova che era quello che stavo cercando.

Come immagini la tua esperienza nel villaggio turistico?

Spettacolare ed emozionante e tanto divertimento naturalmente ma allo stesso tempo sarà molto impegnativo.

Hailemelekot (Mele) Galimberti Animatore Samarcanda

WhatsApp chat Diventa Joyner Samarcanda