Search here:

Cosa significa oggi fare il Capo Equipe in #Samarcanda? Lo abbiamo chiesto direttamente a loro, in questo spazio che abbiamo chiamato

“Tre domande a…”

oggi incontriamo Tina Di Carlo Capo Equipe, selezionatrice e formatrice per il marchio Samarcanda.

 

Ciao Tina, raccontaci brevemente la tua carriera in Samarcanda?

“Ero un ospite che guardava con invidia tutti quei ragazzi, vestiti allo stesso modo, che ballavano la sigla in spiaggia. Ho chiesto come fare, ho mandato la candidatura e l’estate successiva ero con “quei ragazzi, vestiti allo stesso modo, che ballavano la sigla in spiaggia!
Prima al mini club, subito dopo responsabile di settore e nell’arco di due stagioni, capo animazione e capo equipe. Da 6 anni, durante l’inverno, mi occupo di selezione e formazione.”

Cosa vuol dire, per te oggi, fare il CE in Samarcanda? 

“Essere in grado di creare, ogni volta, con la tua squadra, un prodotto che ti rispecchia e che (naturalmente dopo 20 anni) rispecchia gli standard dell’azienda per la quale lavori. Egoisticamente aggiungerei anche un’altra cosa: la soddisfazione di sentirsi dire “si vede che siete Samarcanda”.

In questi anni hai mai pensato di cambiare “vita”?

“Assolutamente no! O meglio ho pensato di utilizzare in altro modo, l’esperienza maturata, ad esempio nella Selezione e Formazione del Personale, questo si!”

Per chiudere, se tornassi indietro…

“…ripeterei ogni singola scelta!!!”

Grazie Tina!