• 16Mag’ 17

    Simone Quarto: animatore Samarcanda

    Scritto da in Animatori, Animatori, Sam Academy, Villaggi con 0 commenti

    La tua citazione preferita è: “The Show Must Go On…”

    Descriviti usando tre aggettivi: bello, svitato e caliente.

    Raccontaci il luogo dove vivi: partiamo col presupposto che non ho capito se intendete la città o le quattro mura, quindi farò un discorso generale per arrivare ai 160 caratteri. La mia città è Bari e probabilmente c’è il lungomare più bello d’Italia (anche se i napoletani contestano questo) e vivo esattamente in centro, quindi nella cosiddetta zona “fighettina”.  La mia casetta è un appartamento di quasi 200 metri quadri penso in cui vivo con mia madre, mio padre, e quella sciagurata di mia sorella piccola (perché l’altra vive a Torino). La mia stanza è tappezzata da diversi gadget del Milan essendo un accanito tifoso, poi abiti e costumi e qualche poster adolescenziale che ritrae un paio di donnine che mi guardano. Devo dire però che sono abbastanza ordinato non me lo sarei mai aspettato a quasi 23 anni. Per concludere Bari è la mia casa ma anche la mia alba e se vi trovate nei paraggi la prossima volta fatemi uno squillo che vi organizzo un banchetto a casa mia.

    Qual è la cosa più preziosa che possiedi? L’X-FACTOR.

    Se avessi una bacchetta magica cosa faresti? Vorrei vedere il futuro.

    Hai un ricordo indimenticabile? Probabilmente il mio primo spettacolo, non avevo paura e non mi tremavano le gambe ma il mio intestino non la pensava allo stesso modo. Grandi emozioni i primi applausi e i primi cori.

    Quali sono i tuoi hobby? Fare il pagliaccio al primo posto, poi calcio e rimorchiare al secondo posto e al terzo posto direi studiare le persone.

    Qual è il tuo sogno nel cassetto? Essere in Tv come grande ShowMan.

    Se non fossi un animatore, saresti? …sicuramente un SexSymbol stipendiato!

    SimoneQuarto