Search here:
m

La tua citazione preferita è: “Vivi ogni attimo e questo non sarà mai l’ultimo.”

Descriviti usando tre aggettivi: solare, estroversa e determinata.

Raccontaci il luogo dove vivi: vivo a Nibbiola, un piccolo paese tra le risaie, in provincia di Novara, quasi sul confine con la Lombardia. Nibbiola è un paese con meno di 900 abitanti, di cui i tre quarti sono anziani. È uno di quei classici paesi definito come “dormitorio” in cui si torna solamente la sera dopo il lavoro. Questo rende chiaramente il paese poco “vivo”: abbiamo un mini market, un bar, una farmacia, le poste e un parchetto con campo da calcio quasi inutilizzato vista la forte mancanza di giovani. Infatti per adolescenti e ragazzi non c’è assolutamente nulla da fare e siamo costretti a spostarci nei paesi vicini o in città per ogni cosa, sia per andare a scuola che per uscire o fare sport. Vivere in un piccolo paese di provincia ha sicuramente il vantaggio della tranquillità e della pace ma bisogna sicuramente essere automuniti ed indipendenti. Personalmente la vita in paese la vedo abbastanza limitata, per questo ogni opportunità che mi si presenta è un’ottima occasione anche per evadere da questo luogo!

Qual è la cosa più preziosa che possiedi? La mia famiglia, che mi appoggia e mi sostiene in ogni mia scelta e le mie due cagnoline che contribuiscono a rendere le mie giornate più allegre e piacevoli.

Se avessi una bacchetta magica cosa faresti? Se avessi una bacchetta magica trasformerei il mondo in un posto migliore, farei terminare le guerre e la violenza su persone e animali. Dopo di che mi creerei un lavoro stabile e in grado di soddisfarmi personalmente. E poi, se non è chiedere troppo, comprerei una casetta al mare.

Hai un ricordo indimenticabile? Tra i ricordi indimenticabili ci sono sicuramente quelli relativi al mio Erasmus, in quanto studiare e vivere all’estero è stata un’esperienza che, oltre ad avermi arricchito culturalmente e linguisticamente, mi ha cambiata come persona: sono partita come una ragazza timida, fragile e un po’ spaventata e sono tornata come una donna matura e determinata a realizzare tutti i suoi obiettivi!

Quali sono i tuoi hobby? Tra i miei hobby principalmente rientra l’interesse e la passione per il ballo e il divertimento, specialmente per le danze caraibiche. Ma anche lo spinning, la zumba, le attività all’aria aperta e amo viaggiare.

Qual è il tuo sogno nel cassetto? I miei sogni nel cassetto sono molti: vorrei sicuramente trovare un lavoro che mi piaccia e mi permetta di crescere sia in prospettiva di una carriera lavorativa che personalmente. Vorrei viaggiare e visitare buona parte del mondo. E infine, un sogno che mi porto dietro fin da quando sono piccolina e che rientra nella lista delle cose da fare prima di morire è quello di nuotare con i delfini.

Se non fossi un’animatrice, saresti? Se non fossi un’animatrice sarei probabilmente in cerca di un lavoretto che mi permetta di proseguire gli studi ma che non mi darebbe nulla in termini di soddisfazione personale e che non rispecchierebbe la mia personalità.

SaraLonghin