Home Page Diventa Animatore Samarcanda Azienda Samarcanda I Villaggi Samarcanda Samarcanda Academy La formazione di Samarcanda Lavorare negli eventi Rassegna Stampa Contatti Samarcanda I Blog di Samarcanda La TV di Samarcanda Segui i nostri feed

Forma News

05 Maggio 2008, I nostri Capi Equipe all'estero


I nostri Capi Equipe all
“Le strade di Samarcanda” è stato il filo conduttore degli scorsi Sam Days.

La frase di apertura della festa citava: “Sono tante le strade che incontriamo ogni giorno ed ognuna ha un colore diverso………….Quando le strade si incontrano NASCONO NUOVI COLORI”

In questi anni Samarcanda ha offerto ai suoi ragazzi nuove strade, nuovi orizzonti, tante possibilità di crescita e di sviluppo . Ve le vorremmo raccontare una per una e lo faremo! Vorremmo raccontarvi la loro storia personale , la loro crescita professionale, i loro talenti!!

Iniziamo da subito con un’intervista ad uno degli storici Capi Equipe Samarcanda Andrea Robino, il quale ci racconterà la sua prima esperienza di lavoro all’estero:

-Andrea, dopo anni trascorsi nelle fila dell’animazione in territorio Italiano, quest’inverno hai trascorso 6 mesi in Egitto, ci puoi raccontare la tua esperienza??

Sono stato al “Club Reef” di Turisanda a Sharm El Sheik. E’ stata un’ottima esperienza per tanti punti di vista. In primo luogo il lato professionale che mi ha permesso di vedere e valutare nuovi meccanismi di animazione e soprattutto di gestione degli altri operatori sul territorio estero. Inoltre ho avuto modo di approfondire ed ampliare l’esperienza nell’assistenza dell’ospite. Oltre a fare animazione per gli ospiti ci occupavamo anche del loro arrivo e partenza in aeroporto e curavamo minuziosamente la loro vacanza sotto tutti i punti di vista. Parlo ovviamente al plurale per il grande lavoro svolto da tutto lo staff che ringrazio per aver creduto sia in me che in questa nuova avventura. Oltre a tutto questo la possibilità di gestire la struttura a pari passo con la direzione locale (non molto facili devo ammettere i rapporti).
-Prima vorremo capire meglio quale è stato il tuo percorso professionale in Samarcanda: quando hai iniziato? Con che ruolo? E poi?………

Ho iniziato nell’estate del 1997 al “Naxos Beach” e siccome io di animazione non ne sapevo assolutamente nulla mi sono presentato come mini club.
Ho continuato la stagione successiva nel 1998 al “Carioca” e nel 1999 al “Welcome” sempre con lo stesso ruolo alternando momenti di rinforzo all’animazione di contatto.
Inverno 1999/2000 accompagnatore sci al “Pila 2000” di Pila.
Estate 2001 responsabile diurna / tornei al “Welcome”
Inverno 2001/2002 accompagnatore sci al “Bravo Club di Montecampione”
Estate 2002 capo animazione al Welcome
Inverno 2002/2003 capo animazione / accompagnatore sci al “Planibel” di La Thuile
Estate 2003 capo equipe al welcome
Estate 2004 capo equipe al Welcome
Inverno 2004/2005 capo equipe allo “Schloss” di Pontresina (svizzera)
Estate 2005 capo equipe al Welcome
Inverno 2005/2006 capo equipe al “Pizzalto” di Roccaraso
Estate 2006 capo equipe al “Serenè Village”
Inverno 2006/2007 capo equipe al “Villaggio Olimpico” di Sestriere
Estate 2007 capo equipe al “Serenè Village”
Inverno 2007/2008 capo equipe al “Club Reef” a Sharm El Sheik

-Non ti sei fermato un attimo!Complimenti!La tua è una carriera in ascesa!Tornando alla tua stagione in Egitto: questo tipo di esperienza la consiglieresti ai tuoi colleghi Capi Equipe? E , se si, perché?

Assolutamente sì! E’ importante nel nostro percorso professionale acquisire il più possibile esperienza nelle diverse strutture e soprattutto in luoghi anche fuori continente.
-Che consigli ti senti di dare ad un Capo Equipe che affronta la sua prima stagione all’estero?

Il mio consiglio? Beh sicuramente di tenere bene aperti occhi ed orecchie perché c’è un mondo da scoprire e molto da imparare… -Dove sarai quest’estate?

Quest’anno, per il terzo anno consecutivo, farò la stagione estiva al Serenè Village
-Ci hai mandato delle bellissime fotografie: cosa rappresentano per te? Che ricordo hai di quei momenti?

La foto numero 1 rappresenta i miei momenti seri di concentrazione. Dicono tutti che quando sono pensieroso o concentrato ho la faccia cattiva (non credo proprio, ma così dicono).
La foto numero 2 con Alessandro Zingarelli il mio capo animazione. Insieme abbiamo ottenuto notevoli risultati, ci siamo tolti un bel po’ di soddisfazioni e ci siamo divertiti alla grande. Ovviamente oltre al mio braccio destro è un grande amico.
La foto numero 3 la dedico ai miei genitori che ormai dopo tutti questi anni per vedermi e stare un po’ con me devono venirmi a trovare nei villaggi turistici e, tutto sommato, non gli dispiace affatto.

Grazie Andrea, ti auguriamo una stagione memorabile e tanto successo!!


Indice

Indietro

Samarcanda ® 2007 - Tutti i diritti riservati