• 19Mag’ 15

    Michela D’Aniello: animatrice Samarcanda

    Scritto da in Animatori, Animatori, Sam Academy, Villaggi, Serenè con 0 commenti

    La tua citazione preferita è: “Si diventa adulti quando si capisce il limite degli altri e si perdona.”

    Descriviti usando tre aggettivi: Emotiva, solare, testarda.

    Raccontaci il luogo dove vivi: Vivo in un paesino in provincia di Modena, San Felice sul Panaro. Conta 12000 abitanti, senza mare e senza montagna, con nebbia e umidità, ma non potrei vivere in posto migliore.

    Qual è la cosa più preziosa che possiedi? le mie punte di danza, al solo pensiero di indossarle mi fanno male, ma quando le uso non le toglierei mai.

    Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti? Userei la mia bacchetta magica per eliminare ogni tipo di catastrofe naturale e ricostruire tutto ciò che il terremoto ha distrutto nel mio paese.

    Hai un ricordo indimenticabile? Il viaggio ad Auschwitz (come visitatrice) con alcuni miei compagni di scuola, emozioni e sensazioni uniche. Ho visto e imparato tantissime cose che non dimenticherò e non voglio dimenticare mai.

    Quali sono i tuoi hobby? Amo ballare, andare in palestra, camminare, girare in bicicletta.

    Qual è il tuo sogno nel cassetto? Il mio sogno nel cassetto è quello di trovare un lavoro che mi dia soddisfazione e mi appaghi professionalmente.

    Se non fossi una animatrice, saresti? Sarei un’educatrice nel mio paese con i miei bimbi che adoro e che mi mancheranno tantissimo.

    Michela D'Aniello