Search here:

Continuiamo a conoscere i Capi Equipe Samarcanda con

“Tre domande a…”

oggi è il turno di Ciccio Tornello

Ci racconti brevemente la tua carriera in Samarcanda?

“Ciao a tutti sono Ciccio Tornello! La mia carriera è iniziata nel lontano 2003, al Tanka Village, con la prima stagione estiva da contattista. L’anno successivo sono diventato Responsabile Contatto per poi diventare nell’estate del 2006 Capo Animazione e nella stagione invernale, al Planibel, Capo Equipe. Nell’inverno 2013 ho avuto l’opportunità di partecipare alla SamFactory e come CE, dal 2007 al 2015, al Tanka ho trascorso meravigliosi anni della mia vita con uno staff grandissimo. Nelle stagioni successive – fino ad oggi – grazie a Samarcanda, ho lavorato sempre in bellissime strutture con fantastiche equipe.”

Cosa vuol dire per te oggi fare il capo equipe in Samarcanda?

“Essere Capo Equipe significa avere tanta pazienza, prendersi cura dei giovani dandogli la possibilità di crescere dal punto di vista personale e professionale; insomma motivarli ogni giorno. Trasmettergli esperienza e passione, per aiutarli a svolgere al meglio il proprio lavoro, è qualcosa che mi riempie di grande orgoglio personale.”

In questi anni hai mai pensato di cambiare vita?

“MAI! Anzi in questi ultimi anni il pensiero di un miglioramento professionale ha fatto crescere in me, ancor di più, l’amore per questo splendido lavoro.”

Se tornassi indietro…

“…se tornassi indietro ripartirei nel 2003 per la mia prima stagione estiva al Tanka con ancora con più entusiasmo!”