Search here:

Il countdown è iniziato e come di consueto, anche per l’edizione Samdays2017 winter edition, siamo contenti di leggere le parole del G.M. Dario Filippi proprietario del marchio Samarcanda.
Ecco la sua intervista.

 

Ciao Dario, allora è il caso di dire che siamo al cancelletto di partenza?

Ciao a tutti, ebbene sì hai detto bene poiché quest’anno la località che è stata scelta è La Thuile in Valle d’Aosta, uno dei posti più belli delle nostre montagne.

 

Ma come mai una località montana?

Come ben sai ogni anno la macchina organizzativa dei Samdays si mette in moto all’inizio dell’anno e, per questa occasione, abbiamo voluto, rendere la festa di animatori più grande d’Italia, ancor più suggestiva fissando la data con l’inizio delle festività natalizie.

 

Credo, però che ci sia dell’altro…

Infatti, hai ragione. Non solo per me, ma per tutto il gruppo Samarcanda e per chi lavora da anni in azienda – sia come animatore sia all’interno delle sedi – ma anche per coloro che hanno fatto parte della nostra grande famiglia nell’estate appena trascorsa, questo è un anno importante. Samarcanda, lo dico con orgoglio e un po’ di commozione, compie 30 anni!

 

Un traguardo importantissimo.

Ma certamente. Ripenso con nostalgia e con il sorriso sulle labbra al 1987 quando agli albori di questa avventura eravamo giovani, con qualche capello bianco in meno e con meno esperienza, ma con la passione, l’entusiasmo e la voglia di metterci in gioco, sempre! tre cose peraltro che in tutti questi anni non ci hanno mai abbandonato.

 

Ma il trentesimo anno ha visto nascere anche progetti importanti.

Si è corretto e come dicevo prima, l’entusiasmo e la voglia di metterci in gioco non ci abbandonano mai. Per questo abbiamo dato il via alla Company Cruise – in collaborazione con Grimaldi Lines – una formula studiata ad hoc per le aziende. L’altro progetto importante è la partnership con l’Accademia Internazionale del Musical che ci permetterà di assumere performer da inserire nei cast artistici delle equipe.

 

Torniamo ai Samdays. Dal blog abbiamo già visto le nomine dei presentatori. Anche per questa edizione la formula non cambia?

Verissimo, ormai da qualche anno i presentatori vogliamo che siano un capo equipe italiano e un capo equipe croato. Per questa edizione la scelta è ricaduta su Alessandro e Jakov.

 

Ci puoi anticipare se i Samdays 2018 saranno in Croazia?

Non lo anticipo adesso ma lo anticiperemo a La Thuile perché deve essere una sorpresa. Voglio solo dire che i Samarcanda Days 2018 sono già organizzati, mancano solo i dettagli. Sappiamo la destinazione e il programma di massima, ma guardando gli allestimenti della festa in montagna si capirà chiaramente dove saremo il prossimo anno.

 

Ti ringraziamo per queste parole e, sapendo che sei sempre in “vetta”, auguriamo a te, ai coordinatori e a tutto lo staff tecnico/organizzativo buon lavoro.