Search here:

La tua citazione preferita è: “Un sognatore è colui che può trovare la sua strada al chiaro di luna e vedere l’alba prima del resto del mondo”. – (Oscar Wilde)

Descriviti usando tre aggettivi: Dinamica, entusiasta, sognatrice.

Raccontaci il luogo dove vivi: Vivo in un paesino chiamato Luino, si trova nella provincia di Varese. È una località conosciuta perchè il panorama che si può ammirare è spettacolare, un connubio formato da un’immensa distesa scintillante, che è il Lago Maggiore, e le imponenti montagne, che si scorgono da lontano, ma indiscutibilmente protagoniste. Se pur d’inverno può apparire desolato, d’estate si abita di turisti in cerca di relax.

Qual è la cosa più preziosa che possiedi? Credo che sia la mia forza di volontà, perchè dopo ogni caduta riesco sempre a ritrovare la forza di rialzarmi più agguerrita di prima. Trovo sempre nuove idee su come affrontare il mio futuro e come vivere al meglio il mio presente. Ma tutta la mia forza me la trasmettono tutte le persone che mi amano e che credono in me.

Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti? Inventerei il teletrasporto, perchè ciò che più mi fa sentire viva è viaggiare, conoscere nuove persone, vivere un’altra cultura. E se solo si potesse fare, senza dover perdere tempo prezioso per raggiungere la destinazione, tutto sarebbe più sensazionale.

Hai un ricordo indimenticabile? Circa 6 anni fa ero in viaggio con il gruppo del mio clan, ovvero gli scout, e stavamo camminando interrottamente da 4 giorni sulle alte vie delle Alpi, la fatica era immensa e la stanchezza stava pendendo il sopravvento, quando siamo arrivati nel punto più alto di quella catena e sotto di noi abbiamo scorto le nuvole che lambivano le montagne come fosse un candido manto innevato, ci è sembrato quasi di aver raggiunto il paradiso.

Quali sono i tuoi hobby? Sin da quando ero piccola il mio più grande amore è il canto, perchè quando canto tutto il resto del mondo scompare e restano solo le mie emozioni. E se mi sento triste, amareggiata, insoddisfatta, cantando butto fuori tutto quello che mi fa stare male, lasciando spazio solo alla mia vera essenza.

Qual è il tuo sogno nel cassetto? Vorrei nella maniera più utopistica possibile diventare una cantante, viaggiare in tutto il mondo e fare emozionare la gente con la mia voce.

Se non fossi un’animatrice, saresti? Mi improvviserei un po’ tutto quello che potrei fare lavorando a contatto con la gente, per esempio la hostess, l’accompagnatrice turistica o la receptionist.

GiuliaMarangotto1