• 31Mar’ 15

    Fabio Ciaccio: animatore Samarcanda

    Scritto da in Animatori, Animatori, Sam Academy con 0 commenti

    La tua citazione preferita è: “Non so se è soltanto fantasia o se è solo una follia, quella stella lontana laggiù, però io segue e anche se so che non la raggiungerò, potrò dire ci sono anche io”. (Max Pezzali)

    Descriviti usando tre aggettivi: Solare, pazzo, diverso.

    Raccontaci il luogo dove vivi: Vivo in un paesino a due chilometri da Torino, per niente caotico dove è possibile incontrare numerosissimi bambini nei parchi presenti con i quali giocare e regalare un sorriso. Se ci fosse il mare sarebbe perfetto.

    Qual è la cosa più preziosa che possiedi? I miei genitori e i miei fratelli. Di famiglia, d’altronde, ce n’è solo una.

    Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti? Mi accontento di poter girare il mondo a 360 gradi senza tralasciare alcun paese.

    Hai un ricordo indimenticabile? Il giorno in cui ho ricevuto a Natale la mia prima chitarra, è stato il giorno più bello della mia vita.

    Quali sono i tuoi hobby? Sono troppi! Sono un arbitro del settore giovanile calcistico, mi esercito con la chitarra acustica ed elettrica, sono appena entrato a far parte di una compagnia teatrale tra amici dove rivediamo in chiave comica i più celebri cartoni Disney, faccio l’animatore in oratorio e seguo un gruppo di ragazzi delle superiori con attività formative e ricreative, e per non farmi mancare nulla voglio andare a seguire un corso di canto individuale.

    Qual è il tuo sogno nel cassetto? Il mio sogno nel cassetto è quello di partecipare ad un concerto, ma da protagonista, anche ad una fiera di paese, l’importante è che ci sia qualcuno che canti a squarciagola una canzone scritta da me.

    Se non fossi un animatore, saresti? Sarei lo stesso un animatore, non c’è cosa più bella del poter animare i propri amici, cosa che faccio sempre, se non tornano a casa con il sorriso sulle labbra vuol dire che ho fallito. (non è mai successo, o sono simpatico oppure sono loro dei bravi attori).

    Fabio Ciaccio