• 18Mag’ 16

    Davide Scafa: animatore Samarcanda

    Scritto da in Villaggi, Alimini, Animatori, Animatori, Sam Academy, Villaggi con 0 commenti

    La tua citazione preferita è: “La mia “follia” è la mia salvezza, sorrido, sogno, mi diverto e non mi arrendo; ad essere “normale” ho rinunciato da tempo.”

    Descriviti usando tre aggettivi: pazzo, tenace, ambizioso.

    Raccontaci il luogo dove vivi: sono campano di Napoli, abito nella parte alta della città nel “polmone verde” a 200 metri dal museo di Capodimonte immerso in 120 ettari di bosco. Il panorama è mozzafiato il mare e il Vesuvio sempre in primo piano.

    Qual è la cosa più preziosa che possiedi? L’amore della mia famiglia.

    Se avessi una bacchetta magica cosa faresti? Eliminerei ogni forma d’ingiustizia, rendendo tutte le persone uguali com’è giusto che sia.

    Hai un ricordo indimenticabile? La prima volta che ho calcato il palcoscenico; ad 8 anni mi sono esibito, con un monologo comico, al teatro Totò di Napoli pieno fino all’inverosimile.

    Quali sono i tuoi hobby? Recitare, ballare, cantare e quando possibile provo a praticare ogni forma di sport.

    Qual è il tuo sogno nel cassetto? Diventare attore, possibilmente di ottimo livello.

    Se non fossi un animatore, saresti? Uno dei tanti che si definisce “pazzo” solo a parole.

    DavideScafa