Search here:

Un viaggio di narrazione per raccontare di voi. Ogni Samarcandino ha in sé un talento, una capacità, un dono che lo rende unico e speciale. Il nostro/vostro storytelling comincia da Camilla Monti che ha ricevuto la Spilla d’Argento 5 anni con Samarcanda.

Ecco cosa ci ha raccontato di sé in questa breve intervista.

Tante stagioni tutte molto diverse per te, dai un aggettivo ad ognuna di loro.

Se dovessi dare un aggettivo a tutte le mie stagioni direi.. la prima: spaesatezza, perché immersa in un mondo completamente nuovo; la seconda: curiosità, sono ripartita per capire ancora di più cosa offriva questo mondo; la terza: inaspettata, sono stata all’estero ed è proprio lì che ho scoperto nuovi ruoli e un nuovo modo di affrontare una stagione; la quarta: crescita, perché sono arrivata a scoprire una realtà ancora più grande di quella già affrontata, con più responsabilità e la quinta: consapevolezza, perché sono arrivata a capire cosa posso e cosa non posso fare.

Ti piace cantare e ballare, quale personaggio di un musical ti piacerebbe interpretare?

Si è vero, adoro stare sul palco ma non c’è un ruolo in particolare che mi piacerebbe interpretare, come sempre mi metto in gioco!

Sappiamo che SUPER MARIO è un personaggio a te caro, se fossi un videogioco quale saresti?

Questa è carina ahaha! Allora .. se fossi un videogioco sarei Tomb Rider, sempre immersa in mille avventure e pronta ad affrontare e risolvere i mille ostacoli che si presentano durante il percorso.

Mini club, fitness, ballerina. Altro che semplice animatrice! Hai ricoperto tanti ruoli, come hai vissuto questi anni di crescita professionale?

Sicuramente i primi anni sono stati i più difficili, non sapevo bene cosa dovevo fare e come comportarmi ma poi mi sono subito ambientata; ho iniziato perché da piccola andavo sempre nei villaggi con i miei genitori e volevo capire cosa si nascondesse dietro e questo mondo .. da lì non ho più smesso e tutte e cinque le stagioni sono state diverse! Le prime due in villaggi più tranquilli, la terza all’estero, dove ho scoperto ancora un mondo nuovo perché ho ricoperto più ruoli..all’inizio non ero sicura di esserne capace ma con la giusta guida ho superato le mie insicurezze e mi sono buttata in nuove avventure e le ultime due, immersa in una realtà ancora più grande e dalle mille sfaccettature che mi hanno permesso di crescere ancora di più e di capire cosa realmente mi piace fare!

Spilla d’argento per i 5 anni con Samarcanda e negli ultimi due nello stesso villaggio, chissà quante emozioni. 

La spilla per i cinque anni era un traguardo che mi ero prefissata per vedere se fossi stata capace a mettermi in gioco continuamente e averla ricevuta è stata un emozione incredibile! Nonostante le difficoltà incontrate durante il mio percorso sono contenta di essere arrivata fino a qui!

Grazie Camilla per la tua disponibilità e per averci raccontato di te e del tuo lavoro.

WhatsApp chat Lavora con noi